Il suo lavoro

Riproponiamo attraverso questo sito i testi che Angela Pascucci scriveva per il manifesto, perché riteniamo che abbiano una diversa longevità rispetto ai classici articoli di giornale; tutti i pezzi che selezioneremo hanno un valore storico e documentaristico, e alcuni sono ad oggi perfettamente attuali, nonostante gli anni trascorsi dalla loro stesura.

Come una delle tante megalopoli cinesi, anche questo sito è un cantiere, un work in progress, sempre in fieri. Un piccolo cantiere di storia contemporanea. Vi pubblicheremo a cadenza quindicinale due o tre interventi di Angela, scelti in base al tema o al periodo in cui furono composti.

Chi è interessato a questo progetto, può iscriversi alla nostra newsletter e riceverà automaticamente gli aggiornamenti.

Inoltre, tradurremo in inglese i testi che ci paiono più interessanti dal punto di vista storico, giornalistico e sinologico, in modo da renderli accessibili anche ai lettori non italiani.

Negli ultimi anni della sua vita Angela si era attivata per realizzare un blog, o un sito, che archiviasse tutto il suo lavoro, passato e futuro. La malattia non le ha permesso di andare oltre le prime fasi preliminari; ci proviamo noi, ora, convinti dell’assoluto valore della sua visione.

Il team che lavorerà a questo blog è composto da: Gaia Perini (Coordinatore), Federico Picerni (Ricercatore), Vincenzo Naso (Consulente), Giulia Dakli (web manager).

Roma, 29 gennaio: giornata di studi in ricordo di Angela Pascucci


Si terrà a Roma, il 29 gennaio 2019, presso il Dipartimento Istituto Italiano di Studi Orientali (ISO) di Sapienza Università di Roma, la giornata di studi in ricordo di Angela Pascucci dal titolo “La Cina a 40 anni dall’inizio della politica di «Riforma e Apertura»: Sviluppi, orientamenti e dibattiti in ambito politico e culturale”.


Di seguito il programma:


  • 10,30 – Saluti e introduzione ai lavori Alessandra Brezzi – Direttrice dell’ISO Vincenzo Naso – Direttore del CIRPS Federico Masini – Direttore del CLA Marina Miranda – Responsabile Sez. Asia Orientale

  • 11,00 – Vincenzo Naso e Gaia Perini Il contributo sinologico di Angela Pascucci

  • 11,45 – Jean-Philippe Béjà Le vicissitudini del movimento democratico durante le riforme

  • 12,30 – Marina Miranda Non solo celebrazioni per la politica di “riforma e apertura”: valutazioni e giudizi negli anni Novanta e Duemila

  • 14,30 – Alessandra C. Lavagnino Dalla rimozione del passato all’invenzione della tradizione: riflessioni sulla Cina di ieri e di oggi

  • 15,15 – Maria Rita Masci Dagli “Occhi neri” di Gu Cheng alle “Colonne di ghiaccio” di Can Xue: la scena letteraria delle riforme

  • 16,00 – Alessandra Brezzi Storia, memoria, corpo: l’opera di Wen Hui dagli anni Novanta ad oggi

  • 17,30 – Tavola rotonda conclusiva dei lavori


Scarica la Locandina


Come arrivare – Sito del Dipartimento ISO: https://web.uniroma1.it/diso/dove-siamo

  • da Termini o Vittorio Emanuele (Metro A, Ferrovie Nazionali, Ferrovie Laziali): Autobus 50 o 105 oppure Tram 5 o 14 fino a Porta Maggiore; poi Tram 3 o 19 fino a Scalo S. Lorenzo/Sardi

  • da Porta Maggiore (Tram 5 o 14, Ferrovie Laziali): Tram 3 o 19 fino a Scalo S. Lorenzo/Sardi

  • da via Prenestina: Tram 19 fino a Scalo S. Lorenzo/Sardi

  • da San Giovanni (Metro A, Metro C): Tram 3 fino a Scalo S. Lorenzo/Sardi

  • da Tiburtina (Metro B, Ferrovie Nazionali, Ferrovie Urbane): Autobus 492 fino a De Lollis/Verano; poi Tram 3 o 19 fino a Scalo S. Lorenzo/Sardi

  • dalla Città Universitaria (Verano): Tram 3 o 19 fino a Scalo S. Lorenzo/Sardi

  • dal Policlinico Umberto I (Metro B): Tram 3 o 19 fino a Scalo S. Lorenzo/Sardi.